Come scoprire senza fatica tutti i prodotti legati al territorio brianzolo. Garantiti direttamente dai produttori

Come scoprire senza fatica tutti i prodotti legati al territorio brianzolo.

Garantiti direttamente dai produttori locali.

Se cerchi qualcuno che ti aiuti a trovare i migliori prodotti locali brianzoli per ottenere i benefici come diminuire la filiera e mangiare KM zero allora possiamo aiutarti.

Mi ricordo ancora, era inizio novembre 2016, le strade erano ancora bagnate dalla pioggia e c’erano 9 gradi.

Sono le 10.00 di mattina…

…entro in macchina, giro la chiave e parto. Mi dirigo infreddolito verso Casatenovo, un paesino della provincia di Lecco, dove avevo appuntamento con una persona molto importante.

Dopo mezz’oretta arrivo, parcheggio e mi dirigo verso lo stabile in Via Levada 1.

Suono il citofono, mi aprono e salgo le scale fino al secondo piano…

“Toc Toc”

“Avanti”

“Permesso sono….”

Questo è stato il momento che ha anticipato la collaborazione tra La Cassoeula del Togn e il Consorzio Brianza che Nutre !!

Non ci crederai a cosa ho scoperto dopo…

Ho conosciuto personalmente Carlo Brambilla, il presidente di questo Consorzio il quale mi ha raccontato la storia su cui si basano tutti i loro obiettivi. Parlando per oltre mezz’ora abbiamo capito che i nostri erano uguali ai loro.

Ovvero aiutare le persone a trovare il legame perduto con la terra brianzola e i prodotti della tradizione!

Quindi cosa ho fatto?

Semplice. Ho iscritto La Cassoeula del Togn all’interno di questo gruppo di produttori e imprese locali.

Gli ho conosciuti tutti personalmente e ti posso garantire che sono grandissimi lavoratori e i loro prodotti sono veramente l’eccellenza della Brianza.

Puoi trovare il ragazzo del miele che alleva personalmente le sue api difronte casa, oppure una macelleria tra le più stimate del territorio o ancora puoi trovare la Cassoeula del Togn, ma veramente ci sono tante aziende interessanti.

Ma la cosa che più mi ha sorpreso…

Da li a breve dovevo affrontare un importante evento gastronomico all’aperto dove avrei dovuto servire la  Cassoeula del Togn a tutti i partecipanti, quindi avevo assolutamente bisogno di mezzo che fosse in regola per questo lavoro.

Ecco che Carlo corre in mio soccorso, mi disse : “ho io la soluzione al tuo problema”

17389157_397498070611580_3277511730660049013_o

Un Bedford del dopo guerra. FANTASTICO !!!

Era proprio quello di cui avevo bisogno.

Infatti il consorzio oltre a valorizzare il territorio e le eccellenze locali, aiuta le aziende a partecipare ad eventi di gastronomia grazie a questo favoloso mezzo.

Ti lascio immaginare che bella figura abbiamo fatto e quanti complimenti abbiamo ricevuto sia per la Cassoeula sia per il nostro Truck.

Ma tutta questa storia questo come può aiutarti? 

Ti aiuta a non commettere errori ed andare sul sicuro.

Infatti contattando il consorzio tramite il suo sito www.brianzachenutre.com puoi velocemente metterti in contatto con tutti i consorziati in modo sia  da conoscerli personalmente sia per gustare i loro prodotti.

Ma aspetta.

Oltre a questo se sei veramente un appassionato dei prodotti km zero, inizierai ad ottenere informazioni veramente utili, che ti permetteranno di diventare un esperto e aumenterai ulteriormente la tua lista di contatti.

N.B: sul sito del consorzio www.brianzachenutre.com troverai le informazioni generali inerenti al progetto, ti consiglio di chiamare in ufficio per avere maggiori informazioni.